22/04/13 - Partito il piano di manutenzione delle strade

IMG 2746 copiaCon l'arrivo delle prime giornate di sole, sono partiti gli interventi di Geat sulla viabilità cittadina. “Si interverrà su tutte le strade cittadine che hanno bisogno di manutenzione, privilegiando dapprima le vie in zona turistica, in modo da non intralciare la zona a mare o a ridosso della ferrovia durante la stagione, – dice Alessandro Casadei, presidente di Geat. – Le nostre priorità d’intervento quest’anno sono proprio sugli asfalti. Vogliamo garantire sicurezza a chi percorre le notre strade a piedi, in bicicletta o in automobile, nel nome di una sempre maggiore vivibilità”.

 

Da ora alla fine di settembre, questo è l’elenco dei lavori.

Viale Ceccarini lato monte: iniziato il rifacimento delle strisce d'asfalto ai lati delle ciclabili, reso necessario dai rigonfiamenti provocati dalle radici dei pini che si trovano ai bordi della strada.

Viale dei Mille: rifacimento marciapiede con abbattimento degli aceri intercalati fra i pini marittimi.

Viale San Martino (a mare): sistemazione dell’incrocio col viale Milano con pavimentazione in porfido e marciapiedi a raso.

Viale Tasso: interventi sulle parti deteriorate.

Viale Lazio: fresature, asfalti e rimozione delle parti in porfido.

Viale Verdi: rimozione delle parti in porfido e asfaltatura.

Via San Lorenzo: sistemazione marciapiedi lato monte a partire da via Crema fino a viale Piemonte e messa in sicurezza degli attraversamenti.

Via Berlinguer da via Fiesole alla rotatoria dell'autostrada: interventi sulla pavimentazione stradale con bonifica e rifacimento del tappeto stradale.

Viale Michelangelo: sistemazione degli incroci e dei marciapiedi.

Viale Milano da piazzale Marinai d’Italia al ponte sul Rio Melo: rammendatura dell’asfalto.

Strada statale 16 Adriatica: sistemazione sui tratti più danneggiati dell’asfalto.

Viale Bergamo: lavori di rifacimento del manto stradale.

Viale D'Annunzio dal ponte sul Rio Melo alla rotonda dei Melograni: chiusura delle buche e delle "lesioni" della sede stradale.

Viale D’Annunzio dal ponte sul Marano verso Rimini: rammendi della sede stradale.

Via Santorre di Santarosa da viale Diaz a via Panoramica: rifacimento degli asfalti.

Via Veneto: messa in sicurezza degli attraversamenti e, dalla rotonda dell’Ulivo al cavalcavia dell’autostrada, sistemazione dell’attraversamento pedonale.

Viale Puglia (Scuola materna): messa in sicurezza dell’attraversamento.

Viale Puglia: sistemazione dei tratti più danneggiati dell’asfalto.

Via Venezia dal cavalcavia all’angolo con via Empoli: lavori di messa in sicurezza e asfalti.

Viale Emilia: fresatura degli asfalti.

Viale Palermo: sistemazione asfalti.

Via Panoramica fino a via Saffi: sistemazione del marciapiede lato Rimini.

Viale Portofino dalla rotatoria della Pace a via Aosta: rifacimento manto stradale.

Viale Limentani: sistemazione delle parti più danneggiate degli asfalti.

Viale Mantova: realizzazione dell’area pedonale.

Via Cosenza: messa in sicurezza degli attraversamenti.

Via Dell’Industria: sistemazione parcheggio lato Jimmy Monaco.

Viale Ferrara: sistemazione asfalti in zona Centro Studi

Viale Fratelli Cervi dalla rotatoria dell’Ospedale a via Massaua: interventi sulle parti d’asfalto sollevate dalle radici dei pini.

Viale Cervino: sistemazione dell’asfalto nella parte a lato mare della pista ciclabile.

Via Toscana: interventi sulle parti più danneggiate dell’asfalto.

 

Il totale di spesa dell’intervento è di 1.504.726,25 euro.

 

Nella foto: i lavori sul viale Ceccarini