18/01/11 - Vandalismi al Parco della Resistenza

img_0258Nella notte fra lunedì 17 e martedì 18 gennaio, lo steccato che delimita l’area giochi per i bambini al Parco della Resistenza, è stato divelto in molti punti. Geat, cui compete la cura di quell’area specifica e del verde del Parco, è subito intervenuta nella prima mattinata del 18 gennaio, mettendo prima in sicurezza l’area giochi e poi iniziando a portare via le staccionate danneggiate.
“Il danno è quantificabile in circa 2000/2500 euro – spiega Giuseppe Brezza, direttore di Geat – Ora dovremo ricostruire buona parte del recinto. Si cercherà di riutilizzare le staccionate recuperabili e poi affideremo la messa in posa alla ditta che presenterà il miglior preventivo. Spiace però constatare come ci sia così poco rispetto di beni che sono proprietà di tutti i cittadini”.
Nella notte, sono stati anche danneggiati alcuni recipienti per la raccolta dell’immondizia. E due lampioni, all’entrata del Parco da via Romagna, sono stati frantumati (su questi è intervenuta Hera che li ha sostituiti immediatamente).
Nella foto: alcune delle staccionate divelte