06-02-2015-Le squadre di Geat al lavoro per l'emergenza maltempo

img-20150206-wa0014Le squadre di Geat hanno lavorato già dalle prime ore del mattino per fare fronte all'emergenza maltempo, Interventi che sono continuati per tutta la mattina.In particolare nella zona del porto si registrano danni ai locali circostanti, il personale sotto un pioggia battente, ha lavorato nella mattinata di oggi per mettere in sicurezza la passeggiata del porto, dove il muretto di cinta lato mare è stato danneggiato dalla violenza della mareggiata.In collaborazione con la Capitaneria di porto il personale di Geat è intervenuto a seguito di una imbarcazione affondata, per fare calare panne antinquinamento galleggianti (utilizzate per confinare le perdite di carburante). il maltempo non ha risparmiato nencdi rilancio del sabbiodotto) in piazzale San Martino. A causa del forte vento della notte scorsa sono crollate diverse piante

20150206 084109sia sulle strade, sia nelle aree verdi di Riccione, in particolare in viale Oberdan, piazzale Bologna, piazzale Costa.Le squadre di Geat hanno provveduto alla messa in sicurezza e al ripristino della viabilità, le operazioni stanno continuando anche nelle strade secondarie.A sostegno delle operazioni di soccorso dei vigili urbani per allagamento in zona via Pirandello (dovuto innalzamento dei corsi d’acqua che hanno impedito un deflusso delle acque chiare) il personale Geat ha posizionato sacchi di sabbia e altro materiale per impedire l'allagamento delle abitazioni circostanti.Nei prossimi giorni Geat verificherà i danni del manto stradale  dovuti alle infiltrazioni del sottosuolo continuando a impegnare le proprie squadre di lavoro sul territorio, che lavoreranno per tagliare rami e abbattere alberi pericolanti e per la raccolta dei rami rotti.