01/08/11 - Riccione diventa più vivibile

Nel periodo che va dalla primavera fino a metà luglio Geat, su indicazione dell’Amministrazione comunale, ha portato a compimento una serie di lavori nella città di Riccione che seguono un preciso progetto. “E’ un progetto che l’Amministrazione persegue e del quale noi siamo tra gli interpreti: quello del benessere e della vivibilità cittadina – spiega Alessandro Casadei, presidente di Geat. – In questo senso vanno letti tre importanti interventi fatti nella zona mare di Riccione in questo periodo. Per prima, la nuova rotatoria di via Rismondo in zona Grand Hotel. Perché la sua costruzione permette di evitare il passaggio delle auto nel punto forse più importante della zona mare, favorendone una fruizione più tranquilla da parte dei turisti e dei riccionesi stessi”.

“Poi – prosegue Casadei – il complesso intervento ai Giardini Luigino Montanari inaugurato il primo luglio. Lì, sono stati piantumati ben 50 nuovi alberi che vanno ad arricchire il già cospicuo patrimonio cittadino. Inoltre, sono stati ristrutturati il marciapiede e tutte le aree verdi esterne, nonché la viabilità, anche verso via Dante. In pratica, oggi i Giardini Montanari sono diventati un’area in più che i turisti e i cittadini possono utilizzare per il passeggio”.

“Infine – conclude Casadei – la ciclabile che partendo da via Torino collega Riccione con Misano. Un’opera che favorisce la mobilità lenta; una prerogativa di ogni città che voglia definirsi moderna ed a misura d’uomo. Né sono da dimenticare gli altri interventi a ridosso di via Torino: l’allargamento del parcheggio vicino alla colonia Mater Dei e, al confine con Misano, la costruzione ex novo del parcheggio per ciclomotori. Insomma, l’Amministrazione comunale e Geat puntano sempre più ad una Riccione vivibile sia per i cittadini, sia per i turisti”.

Accanto a questi, non vanno dimenticati altri interventi che hanno visto impegnati tecnici e addetti di Geat a Riccione. Si può partire dalla Passeggiata Ghoete, la cui fine dei lavori ha regalato una passeggiata a mare rinnovata e modernizzata; dai lavori di rifacimento dell’asfalto e di sistemazione dei cordoli in via Fogazzaro (da via Dante a via Virgilio); e, infine, la costruzione della struttura di buon vicinato al Colle dei Pini. Una realizzazione destinata ad aiutare l’incremento delle possibilità d’incontro e di appartenenza di quella parte della comunità riccionese. (nelle foto: un vialetto dei Giardini Luigino Montanari e la nuova rotatoria antistante; la rotatoria di via Rismondo; la nuova Passeggiata Goethe).

GiardiniMontanari1JPG GiardiniMontanari Rotatoria_V._Rismondo Passeggiata_Goethe2